Tag Archive for 'Erigeron karvinskianus'

Vitex

Vitex agnus-castus 'Latifolia', vivaio, 2 luglio 2015

Vitex agnus-castus 'Latifolia'

Non capisco perché si vedano pochi Vitex nei giardini: piante con un’ottima resistenza al caldo, una fioritura generosissima (questa è solo la prima, si ripeterà abbondantemente all’inizio dell’autunno) che anche quando è passata rimane gradevole coi suoi grappoli eretti di piccole bacche, frequentate dagli insetti, con fiori profumati, foglie aromatiche e non accenno alle qualità estetiche perché sono evidenti.
Qui la vedete a terra in vivaio, è una pianta di tre anni alta circa 230 cm e ampia 260. Non l’ho mai davvero potata, ho solo spuntato (a marzo inoltrato, per non dire aprile; rivegeta molto tardi in primavera, quindi attenzione a non compostarla affrettatamente!) alcune cime dei rami che uscivano dal (mio) perimetro ideale. Tende a crescere ancora per assestarsi su un’altezza di 4 metri; non ho ancora deciso se la lascerò arrivare a tanto, mi piace così, quindi continuerò l’attività di cesoie.

Lì accanto c’è una giovanissima Akebia quinata che dovrebbe coprire la pergolina in fondo alla serra, e sotto un cespo di Erigeron karvinskianus che è così bello, abbondante e fiorito da aprile a novembre compresi – se trovate una piantina di Erigeron in un vaso acquistato è un suo omaggio (gradito?).

Vitex agnus-castus 'Latifolia', fiori blu

Vitex, particolare del fiore

il terrazzo di Gregorio e Alessia

il terrazzo di Gregorio

uno scorcio del terrazzo di Gregorio

A volte sembra che su un terrazzo possano stare solo gerani (Pelargonium), lavande e rincospermo (Trachelospermum jasminoides), qualche erba aromatica per la cucina e poco d’altro. Invece c’è tutto un mondo di piante che possono fare una buona riuscita in vaso, con cui creare un vero giardino in quota: moltissime graminacee (Stipa e Festuca al sole, Chasmanthium a mezz’ombra, Carex ramati), cespugli sempreverdi di bosso potato a palla per dare struttura e tantissimi fiori (nella foto, a sinistra, si distingue facilmente un ciuffo spumoso di Erigeron karvinskianus).

Domenica 11 aprile, alla Stazione Leopolda di Pisa, Gregorio presenterà il suo straripante amatissimo terrazzo. E’ un’ottima occasione per vedere (altre) belle foto e prendere appunti, fitti fitti.