catalogo – E/L

_______________________________

– Echinacea pallida ‘Hula Dancer’ (ASTERACEAE/COMPOSITAE)

– Echinacea purpurea ‘Alba’: bianco, 80 cm, VII/IX, pieno sole o mezz’ombra

Il “cigno bianco”, appena più bassa delle altre, con il cono centrale sporgente e ornamentale anche sul finire della fioritura.

Echinacea purpurea 'Alba', 18 luglio

Echinacea purpurea 'Alba' - 18 luglio

– Echinacea purpurea ‘Rubinstern’ : rosa carminio intenso, 100 cm, VII/IX, mezz’ombra o sole

Una pianta piena di virtù sia estetiche che medicamentose, è usata come stimolante delle difese immunitarie. Le foglie ruvide, di un bel verde intenso, insieme ai grandi fiori a margherita con centro scuro e prominente, ne fanno una pianta davvero speciale, di grande effetto. Può stare al sole o a mezz’ombra, nel periodo della fioritura ha bisogno di più acqua.
Di colore molto intenso, petali orizzontali allungati e leggermente a punta.

– Echinacea tennesseensis ‘Rocky Top’

_______________________________

– Elsholtzia stauntonii (LAMIACEAE/LABIATAE)

_______________________________

– Epilobium angustifolium (vedi Chamerion angustifolium)

_______________________________

– Erigeron karvinskianus (ASTERACEAE/COMPOSITAE): bianco rosato, 20 cm, V/X, sole o mezz’ombra

Le piccole margherite che occhieggiano delle crepe dei muri. A Lucca, ingentiliscono i muri di contenimento in pietra. La fioritura è continua e instancabile, sia al sole che a mezz’ombra. E anche una volta sfiorite, le piccole margherite mantengono il garbo, diventano come puntini o piccole stelle.

_______________________________

– Eryngium agavifolium (E. bromeliifolium) (APIACEAE/UMBELLIFERAE): bianco verdognolo, 35/100 cm, VII/IX, pieno sole

Foglie basali sempreverdi simili a quelle delle agavi, larghe e spinose. A differenza degli altri Eryngium necessita di annaffiature abbastanza frequenti e preferisce terreni più ricchi. Temperatura minima -8°C.

– Eryngium planum ‘Blue Glitter’: blu metallico, 80 cm, VII/IX, pieno sole

Selezione particolarmente generosa, con steli robusti e ramificati. Da coltivare in terreno ben drenato.

– Eryngium yuccifolium: bianco argenteo, 50/120 cm, VII/VIII, pieno sole

Fogliame nastriforme e alti steli geometrici. Può essere facilmente essiccato.

_______________________________

– Eupatorium coelestinum (ASTERACEAE/COMPOSITAE)

– Eupatorium rugosum ‘Chocolate’: bianco crema, 100 cm, IX/X, sole

Meraviglioso sempre: foglia bruna, vigore, fioritura generosa, fine stagione, sano. Tollera una leggera mezz’ombra, ma se viene relegato al buio, intristisce.

_______________________________

– Euphorbia characias subsp. wulfenii (EUPHORBIACEAE): giallo/verde, 120 cm, III/VI, pieno sole

E’ un cespuglio mediterraneo perfetto per i giardini naturali.

– Euphorbia myrsinites: giallo verdognolo, 15/20 cm, IV/VI, pieno sole

Il fogliame sempreverde azzurro-grigio è utile come coprisuolo. Belle le foglie appuntite e carnose, brillante la fioritura.

– Euphorbia rigida: giallo/verde acido, 50 cm, IV/VI, pieno sole

Simile come aspetto alla myrsinites, ma più alta e con foglie più sottili e allungate. Benissimo in terreno calcareo, povero e secco; è bella molte volte durante l’anno, anche a fioritura terminata.

_______________________________

– Filipendula ulmaria (ROSACEAE)

_______________________________

– Foeniculum vulgare ‘Rubrum’ (APIACEAE/UMBELLIFERAE): fioritura gialla su fogliame bronzo, 100/120 cm, VI/IX, pieno sole

Il fogliame è spettacolare, sia come consistenza che come colore. Imponente e robusto, non sopporta i ristagni d’acqua.

_______________________________

– Gaura lindheimeri (ONAGRACEAE): bianco rosato, 80 cm, VI/IX, pieno sole

Gaura lindheimeri - 25 maggio 2012

Gaura lindheimeri - 25 maggio

La fioritura è prolungata e adatta all’accostamento con le graminacee. Una pianta di facile coltivazione, rustica, ma per nulla banale.

_______________________________

– Gillenia trifoliata (ROSACEAE)

________________________________

– Gypsophila repens (CARYOPHYLLACEAE)

– Gypsophila repens ‘Filou Rose’

– Gypsophila repens ‘Rosea’

_______________________________

– Helenium autumnale ‘Helena Red Shades’ (ASTERACEAE/COMPOSITAE): rosso bruno, 120 cm, VIII/X, sole

Fioritura molto generosa e di grande impatto, bella con le graminacee; il colore dei fiori varia dal rosso intenso al marrone.

_______________________________

– Helianthemum appenninum (CISTACEAE)

_______________________________

– Helianthus mollis (ASTERACEAE/COMPOSITAE)

_______________________________

– Kalimeris incisa (ASTERACEAE/COMPOSITAE): azzurro, 70 cm, VI/IX, sole o mezz’ ombra

Il fogliame ha un colore verde freschissimo su cui svettano semplici margherite azzurre. Di poche pretese, ma non per questo meno interessante.

_______________________________

– Knautia macedonica (DIPSACACEAE)

_______________________________

– Kniphofia citrina (ASPHODELACEAE/LILIACEAE): giallo limone, 80 cm, VI/VIII, sole

Il colore quasi verdognolo di questa Kniphofia e la sua dimensione più contenuta, la rendono meno appariscente della uvaria a fiore grande. Rimane sempre una scelta decisa, bella.

_______________________________

– Leucanthemum vulgare ‘Filigran’ (ASTERACEAE/COMPOSITAE)

– Leucanthemum x superbum ‘Alaska’

_______________________________

– Liatris spicata (ASTERACEAE/COMPOSITAE)

_______________________________

– Linaria purpurea (SCROPHULARIACEAE)

– Linaria purpurea ‘Canon J. Went’

_______________________________

– Linum perenne (LINACEAE)

_______________________________

– Lupinus polyphyllus ‘The Pages’ (PAPILLIONACEAE/LEGUMINOSAE)

___________________________________

Per scrivere questa pagina, oltre all’esperienza nostra e di altri, abbiamo usato il libro:
The Royal Horticultural Society (a cura di), Il Giardinaggio. Dizionario delle piante ornamentali, UTET-Garzanti, Torino, Milano, 1998
(traduzione di: A-Z Encyclopedia of Garden Plants, Dorling Kindersley Limited, London, 1996)

_______________________________

pagina aggiornata il 22 agosto 2016